Stampati Pubblicitari e Commerciali

Gli stampati vengono comunemente suddivisi in due grandi categorie: stampati pubblicitari e stampati commerciali.

I primi sono tutti gli stampati che servono a promuovere un evento o un’iniziativa e a reclamizzare un prodotto o un’attività. Flyers, cartoline, depliants, locandine, manifesti, mailing, blocchi appunti, planning e calendari attraverso ciò che ci comunicano facilitano le vendite o la veicolazione di messaggi pubblicitari. L’ immagine grafica in questo tipo di stampati è quindi di grande rilevanza: deve principalmente catturare l’attenzione per poi trasmettere le caratteristiche tecniche o commerciali in maniera semplice ed immediata.

Gli stampati commerciali, invece comprendono tutte le stampe che servono a organizzare e svolgere una realtà lavorativa o associativa quali biglietti da visita, buste commerciali e a sacco, carta intestata, blocchi commissioni, documenti di trasporto, fatture, ricevute fiscali, carpette, cataloghi, listini prezzi, programmi e tanti altri ancora. Ultimamente l’aspetto grafico di alcuni di questi documenti viene trascurato, ma in realtà trasmette al destinatario un’immagine indelebile nel tempo. Molti documenti commerciali infatti restano negli archivi dei clienti e possono essere consultati per almeno dieci lunghi anni ed è per questo che è di fondamentale importanza che siano d’impatto per restare nella memoria di chi li utilizza.

Per informazioni: vendite@bertocchi.it

Mailing e Dati Variabili

LA STAMPA DI DATI VARIABILI, sfrutta la tecnologia di stampa digitale e viene utilizzata nella maggioranza dei casi per la diffusione di materiale commerciale con il sistema di “mailing” o “mail” mirati. Questo tipo di stampa richiede la combinazione di un gruppo di elementi master, che sono comuni ad una serie di copie di un documento, con un gruppo di elementi variabili che cambiano da una copia all’altra. Quando si usa la stampa di dati variabili, è possibile creare comunicazioni personalizzate con elementi in grado di catturare efficacemente l’attenzione del lettore.
Un esempio potrebbe essere una brochure personalizzata che si rivolge al singolo cliente di cui figura il nome ed altri dati personali ottenuti da un database. La struttura di base fissa, le illustrazioni e i blocchi di testo che rimangono invariati in tutte le copie della brochure costituiscono gli elementi master; il nome dei destinatari ed altri dati specifici a loro relativi costituiscono invece gli elementi variabili. La stampa di dati variabili può essere utilizzata nella sua forma più semplice come appena descritto, ma permette anche di assemblare dinamicamente immagini, grafici e testo per creare documenti personalizzati di grande impatto. La tecnologia da noi utilizzata porta la firma EFI-FIERY.
Nel caso di preparazione di un “mailing”, seguono poi tutte le fasi di confezione del prodotto stesso: imbustamento, suddivisione per CAP, pratiche postali e consegna diretta ai centri di spedizione.

Noi possiamo fornirvi tutto questo: dalla grafica alla stampa, dalla confezione alla consegna ai CMP di competenza ed essendo dal 2011 Partner delle Poste Italiane assicuriamo l’applicazione delle tariffe di spedizione più convenienti evitando al cliente di perdere tempo prezioso in quanto potrà utilizzare direttamene le nostre “autorizzazioni postali”.

NON VI RESTA CHE METTERCI ALLA PROVA!

vendite@bertocchi.it

TUTTE LE CURIOSITÀ

sul mondo della GRAFICA
e della STAMPA

Leggile in [HOMEPAGE]